i Soci

D

Matilde Domestico (Torino 1964).

Dopo il diploma in Scenografia conseguito presso l'Accademia Albertina di Belle Arti di Torino, inizia a collaborare come free lance con case editrici, realtà teatrali e artistiche.

L'uso di oggetti in porcellana, con cui elabora installazioni ambientali, caratterizza il suo linguaggio espressivo e orienta la sua ricerca artistica. Migliaia di oggetti incolonnati, aggregati tra loro danno origine a opere, installazioni ambientali che nella natura trovano la loro ideale collocazione, così come in uno spazio intimo e Domestico, quale quello del microcosmo abitativo, per l'artista, specchio di una dimensione universale. E' fondamentale l'incontro con la I.P.A. Industria Porcellane S.p.A. di Usmate Velate (MB) per lo sviluppo della sua attività artistica e supporto logistico .
La carta, la grafite, i punti metallici sono gli altri materiali utilizzati per realizzare opere di grande e piccolo formato. Il foglio di carta abilmente modellato diventa talvolta un tavolo, un abito, un libro o un lume, rievocando l'atmosfera della stanza di Emily Dickinson oppure definisce il profilo di scrittori, personaggi o ancora, edifici di interesse artistico .
Ha partecipato a numerose esposizioni personali e collettive in gallerie private, spazi pubblici e fiere di arte contemporanea.

Nato a Torino nel 1939 dove attualmente vive.

La prima mostra personale è del 1963.

Nel 1964 realizza le prime carte bianche, ricerche sulla modulazione graduata di spazi bidimensionali, a cui seguiranno cicli di ricerca sulla definizione di spazio e superficie. Divulgati negli anni 60-70 in mostre personali a Torino, Milano, Monaco, Roma, Zurigo, Coblenza e manifestazioni quali i Réalités Nouvelles a Parigi, De Mathematica a Roma, Stedelijk Van Abbemuseum ad Eindhoven, Neue Galerie am Landesmuseum Graz.

A partire dall'80, inizia una nuova fase di lavoro, caratterizzata da una maggiore organicità e attenzione nei confronti delle componenti in colore e dei materiali della pittura. Divulgata in mostre personali ed esposizioni collettive a Torino, Milano, Mainz, Parigi, Basilea, Colonia.

Le più recenti mostre personali, nel 1997 presso la Galleria Valente, Finale Ligure e nel 1998 presso l'Istituto Italiano di Cultura a Colonia.

Privacy Policy
Cookie Policy
facebook rss