i Soci

Caliendo Margherita

Margherita Caliendo, nata nel 1965 in Svizzera ad Affoltern am Albis Zurigo, dopo gli studi superiori presso il Liceo Artistico, ha proseguito il suo un percorso artistico presso l'Accademia di Belle arti di Torino. Nel 2000 ha collaborato alla creazione del Concept della Startup dell'AQUILONE, uno dei primi laboratori on-line d'arte e artigianato, dove ha sviluppato ricerche in vari campi. In seguito si è dedicata all'insegnamento, che le ha permesso di avvicinarsi a realtà variegate e di impegnarsi in attività legate al sociale, senza mai abbandonare le ricerche in campo pittorico.
Pittrice e docente di storia dell'arte, ha frequentato nel 2015 il Biennio di Specialistica in pittura, che le ha aperto la strada verso l'astrazione.
Scrive: "mi sono dedicata alla pittura con impegno sin da giovanissima, soprattutto mi sono dedicata allo studio e alla ricerca, per poter esprimere tutto il mio mondo interiore, dove il gesto, il segno, la luce e il colore sono divenuti protagonisti ... La scelta di lavorare sulle grandi tematiche, le serie, è stata determinata dalla volontà di creare un dialogo continuo ed aperto tra l'opera e il fruitore. Le varie composizioni, come frasi contenenti domande, vogliono aprire un discorso di riflessione su quanto di più significativo possa esistere nel percorso vitale di ciascuno di noi. Spetta quindi al fruitore accordare ciò di quanto più prezioso possiede: il tempo e la sua capacità di essere ricettivo".
Oggi la sua tecnica prevede l'utilizzo di differenti materiali che esulano dal mero utilizzo del colore e si affacciano alla tridimensionalità mediante l'utilizzo di fili e piccoli oggetti annodati, che sostano sul supporto e diventano quindi di legame con il reale. La parabola della pittrice si compone di una rappresentazione del mondo che si traduce in un linguaggio fondato su metafore e riflessioni, mentre la sua ricerca, analitica e, al contempo, riflessiva, non vira verso troppe complesse aree del quotidiano, ma percorre trasversalmente una osservazione che da soggettiva diviene universale.
Tra le partecipazioni e le mostre personali si ricordano: la Mostra personale LIFE, presso il COES dell'Ospedale Molinette; la Mostra-Concorso a favore del Reparto Pediatrico dell'Ospedale di Savigliano, presso il Museo dell'Olmo di Savigliano, a cura della Galleria Senesi; Mostra GREEN GRAY-Heritage sostenibilità, territori, design Riserva della Biosfera UNESCO, M.a.B Collina Po, Le Vallere Park&Nature Reserve - Contemporary Art Torino -Torino Design of The City, Torino; la 175^ ESPOSIZIONE ARTI FIGURATIVE, Società Promotrice delle Belle Arti Palazzo Sociale al Valentino, Torino; Mostra PREMIO ARTE CONTEMPORANEA-Dalla Venere alle Veneri. Museo di Arte, Cultura e Territorio Genga-Frasassi, Ancona; Mostra personale La Seduzione del Segno, Altheo Home Gallery, Milano; mostra collettiva MEDITERRANEO-La porta della speranza o della vergogna, Sala Comunale d'Arte di Muggia, Commissione per le pari opportunità del Comune di Muggia, Trieste; mostra-concorso ANNIVERSARIO DEL CONCORSO LUIGI NONO. Teatro Concordia, a cura dell'Associazione MusicArt della Venaria Reale (To); Mostra GIARDINO '500, esposizione dei lavori realizzati dagli allievi del Liceo Scientifico "Baldessano-Roccati", Sala ingresso reparto oncologico endocrinologia ospedale MOLINETTE, curatrice: M. Caliendo, Torino; mostra collettiva SUPERGA PARK TOUR - SpiriTO-ART, rassegna itinerante di espressioni artistiche intorno alla spiritualità, presso la Basilica di Superga, Collina Po Paesaggi cultura parchi nel torinese, Superga (To); Collettiva IDENTITA' MUTANTI Accademia di belle arti, a cura del prof. G.Leonardi Accademia Albertina, Torino; mostra CACCIA AL TESORO, Esposizione dei lavori realizzati dagli allievi del Liceo Scientifico "Baldessano-Roccati" con il contributo del ROTARY CLUB di CARIGNANO. Palazzo LOMELLINI per l'Arte Contemporanea, curatrice: M. Caliendo, Carmagnola (To); mostra collettiva NUOVI MONDI- Esperienze visionarie tra arte e fumetto, Salone d'Onore dell'Accademia Albertina, Gruppo di lavoro NUOVI MONDI Accademia Albertina di Belle Arti di Torino

Privacy Policy
Cookie Policy
facebook rss