i Soci

Giovannone Marcello

Marcello Giovannone è nato a Castagnole Lanze (AT) il 2/6/48.

Ha frequentato il Liceo Classico ad Asti e ha conseguito una laurea in Ingegneria Aeronautica al Politecnico di Torino.

Vive a Torino dove ha lo studio in Corso Rosselli 1.

 

 

La scultura di Giovannone è carica di intenti simbolici: dalla materia fuoriesce la vita, che è tormento ed ansia e passione ed è espressa da uomini e donne che tentano di affermare la propria soggettività ed il loro bisogno di essere.

Nella sua formazione di autodidatta, Giovannone trae ispirazione dai Prigioni di Michelangelo, dalla vibrante plasticità di Medardo Rosso, dalle forme polite di Arnaldo Pomodoro.

Le composizioni sono movimentate dall’intrecciarsi dei corpi, che esprimono la quotidiana lotta per la sopravvivenza, che contrastano con le forme levigate e perfette di solidi geometrici quali il cubo, la sfera, la piramide dai quali sovente traspaiono anche rarefatte architetture urbane.

In un continuo alternarsi di giochi plastici, le figure umane prendono forma e si innalzano in un estremo inno alla vita.

                                                      *          *          *

Giovannone realizza le sue sculture in bronzo con la tecnica della fusione a cera persa, in terracotta, in ceramica, cemento, resina, legno e ferro.

Sue opere sono presenti in Istituti Bancari, in importanti collezioni private, al Museo dell’Automobile di Torino, al Museo di Ginevra, al Museo di Montecarlo ed in Vaticano.

 

Informazioni aggiuntive

  • Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Privacy Policy
Cookie Policy
facebook rss