Albo d'oro

F

Ettore Fico

nasce a Piatto Biellese il 21 settembre 1917. Dopo i primi studi di pittura con il maestro Luigi Serralunga, parte per la Seconda Guerra Mondiale e dal 1943 al 1946 è prigioniero in Algeria. Nel corso della sua lunga carriera artistica partecipa a numerose esposizioni collettive nazionali e internazionali tra cui la Quadriennale d'arte di Roma (edizioni VII, VIII e IX), la Biennale Internazionale di Cracovia nel 1966, la Mostra di Artisti Italiani a Praga nel 1968 e la XXXIX Biennale Nazionale d'Arte Città di Milano. Muore a Torino il 28 dicembre 2004. Negli ultimi anni gli sono state dedicate numerose retrospettive in importanti spazi museali tra cui, la più recente, presso il MEF nel 2014, in occasione dell'inaugurazione del nuovo museo a lui dedicato. Oggi la Fondazione Ettore Fico, fondata nel 2004, si occupa di gestire e promuovere l'importante patrimonio artistico lasciato e la catalogazione delle opere in collezioni private e pubbliche.
Muore a Torino il 28 dicembre 2004

Privacy Policy
Cookie Policy